Crea sito

Una gita al parco delle cascate di Molina

Poco fuori Verona, tra la Valpolicella e la Lessinia, troviamo il parco delle cascate di Molina.
Ideale per una gita domenicale, per grandi e piccini, per una lunga camminata o una breve incursione nella natura.

IL PARCO DELLE CASCATE DI MOLINA

Il parco è situato in una gola ricca di vegetazione e, come dice il nome, di cascate. È una zona particolarmente ricca di torrenti e ruscelli che scorrendo hanno plasmato le rocce nel corso dei millenni.
Questa area era già nota e abitata fino dalla preistoria, quando l’uomo viveva nelle caverne e per vivere necessitava di ripari naturali, cibo, acqua, pietre con cui armarsi.
E a Molina c’era tutto ciò di cui i nostri antenati avavano bisogno. Nel parco delle cascate di Molina è anche possibile visitare una grotta preistorica (ovviamente ricreata in anni recenti). Vediamo così che i nostri bis bis bis bis ecc nonni dormivano su giacigli di fieno e coperti da pellicce, cacciavano con le selci e usavano il fuoco sia per scaldarsi che per cucinare.


COSA VEDERE

All’interno del parco potete, ovviamente, vedere numerose cascate, gole, torrenti e tanto tanto verde. Attenzione però: non è possibile rinfrescarsi nei torrenti nè entrare in acqua. Qui l’ecosistema è molto fragile, i piccoli anfibi e pesci che si vedono nuotare sotto il filo dell’acqua non devono in nessun modo essere danneggiati dalla presenza umana.
Le cascate che potete ammirare hanno una storia millenaria e nel corso del tempo hanno plasmato le rocce dando loro le forme particolari che si possono vedere oggi.
Non dimenticate però di osservare la natura che vi circonda, resterete sorpresi nello scoprire la varietà della flora in questo piccolo angolo di paradiso!

COSA FARE

Il parco è diviso in 3 sentieri ad anello, molto ben segnalati. Il percorso facile dura mezz’ora ed è lungo 1,2k, il percorso medio dura 1 ora ed è lungo 2,3km, il percorso lungo dura 2 ore ed è lungo 3,6km. Il dislivello non è assolutamente impegnativo e il percorso è divertente e istruttivo anche per i bambini!
Nei pressi della cascata Nera potete provare l’ebrezza di salire su un’altalena e farvi lanciare dritti dritti verso la cascata, tenetevi forte!
Oltre a camminare potete provare anche ad arrampicarvi su una piccola parete e per finire sorseggiare una bibita fresca presso il piccolo bar.

IL PAESE DI MOLINA

Molina è così chiamato perchè sorge in una valle detta valle dei Mulini. Ovviamente la presenza di una rete idrica così estesa ha favorito lo sviluppo di questa attività e visitare Molina è come fare un salto nel passato. Spostandosi tra i suoi stretti vicoli e le case con i tetti tipici in marmo della Lessinia, sembra di tuffarsi direttamente nel Medioevo.
A Molina però non mancano i prodotti tipici: vino, birre artigianali, miele, formaggi, affettati e prodotti della montagna.

Per noi questo è il posto ideale per una gita la domenica: esplorazione del parco delle cascate e immersione nella natura, pranzo al sacco in riva a un ruscello, scoperta di un piccolo borgo e per concludere aperitivo con prodotti locali. Cosa si può desiderare di più da una domenica di fine estate?

Vuoi avere altre informazioni sul parco delle cascate di Molina? Dai un’occhiata al sito qui.